confettura di pere e scorza di limone

confettura di pere e scorza di limone, come farla in casa e conservarla senza che si formino muffe, 351 calorie per 100 gr. di confettura e veloce da preparare

ingredienti per 1 chilo di confettura:

  • 1 chilo pere william
  • 200 gr mele renette
  • 2 limoni a scorza spessa
  • 750 gr. di zucchero
  • 1 stecca di vaniglia
  • 3 cucchiai di brandy

preparazione:

  • come prima cosa devo dire che la quantità dello zucchero è a scelta delle persone, io personalmente ne metto molto meno, dipende dalla dolcezza che si vuole
  • sistemate i vasi (2 da 250 ml) e i coperchi in un capace tegame, copriteli abbondantemente con acqua, portate a bollore e lasciate bollire per 5 minuti (questa operazione serve a disinfettare i contenitori), eliminate l’acqua, raccogliete i vasi e i coperchi (per non scottarvi afferrateli con due cucchiai) lasciateli sgocciolare su un telo pulitissimo
  • lavate i limoni, spremetene il succo e filtratelo,
  • sbucciate pere e mele, tagliatele a spicchi, eliminate i torsoli (le mele sono necessarie per ottenere una confettura giustamente densa, perchè ottengono la pectina, una sostanza addensante)
  • mettete i pezzi di frutta in una ciotola non metallica
  • bagnate la frutta con il succo dei limoni
  • recuperate la scorza dei limoni e tagliatela a spicchi
  • togliete la parte interna bianca, che è amara
  • aggiungete le scorzette alla frutta, spolverizzate con lo zucchero
  • versate il contenuto della ciotola nella pentola, unite la stecca di vaniglia spezzata in 3 parti
  • mettete il recipiente sulla fiamma alta, portate all’ebollizione, cuocete 5 minuti togliendo più volte la schiuma che si forma in superficie (cercate di togliere tutta la schiuma, altrimenti la confettura non resta limpida)
  • continuate la cottura altri 20 minuti mescolando in continuazione (man mano che la frutta si addensa tende ad attaccarsi al fondo del recipiente, mescolatela con cura cercando di staccare i pezzi dal fondo con il cucchiaio)
  • togliete la pentola dal fuoco, eliminate i pezzi di vaniglia, versate la confettura nei vasi di vetro, coprite i vasi con un telo pulito (per evitare che il vetro si rompa a contatto con la confettura bollente, potete riscaldare 3 minuti i vasi nel forno caldo ma spento, mentre li riempite, appoggiateli su un telo piegato 2-3 volte
  • lasciate raffreddare,
  • ritagliate dei dischi di carta da forno delle dimensioni dell’imboccatura dei barattoli,
  • bagnateli da entrambe le parti con il brandy, appoggiateli sulla superficie della confettura (in questo modo si evita la formazione di muffe)
  • chiudete ogni barattolo con il tappo ermetico, conservare i barattoli 7-8 mesi in luogo asciutto e al buio (una volta aperto il barattolo va tenuto in frigo)

confettura di pere e scorza di limone

I commenti sono chiusi.